Per Metaverse nascono i primi esseri umani digitali

PutSolarOn 1

Il colosso Facebook ha recentemente ufficializzato il cambio di nome della società in “Meta” per concentrarsi sul progetto Metaverse, che rappresenta un universo digitale.

Il CEO della società, Mark Zuckerberg, ha spiegato quale fosse la sua visione e ha affermato che Metaverse è il futuro di Internet.

Anche se per ora è troppo presto per dire qualcosa su Metaverse, alcune aziende hanno già iniziato ad investire su questo progetto, creando una forza lavoro digitale per fare soldi in Metaverse.

Per Metaverse nascono i primi esseri umani digitali
foto@MaxPixel

Soul Machines, una società tecnologica con sede in Nuova Zelanda, ha annunciato che stanno progettando esseri umani digitali supportati dall’intelligenza artificiale da utilizzare nell’universo del Metaverse .

Greg Cross, uno dei fondatori dell’azienda, ha affermato che hanno in programma di creare una ‘ forza lavoro digitale’ e ha spiegato:

“Adottiamo personalità diverse mentre giochiamo, facciamo sport, beviamo con i nostri amici. Umani, adattiamo la nostra personalità a tali parametri. Possiamo creare queste strutture anche negli esseri umani digitali” .

A cosa punta Soul Machines

I ricercatori di Soul Machines hanno chiamato il sistema su cui stavano lavorando ” Humans OS 2.0 “. Secondo il sito Web della società, questo sistema è una “Piattaforma di animazione autonoma” che consente all’intelligenza artificiale di apprendere dalle sue interazioni con umani reali.

Cross pensa anche che grazie all’intelligenza artificiale che hanno creato, saranno in grado di soddisfare le esigenze delle persone sul Metaverse in futuro, e persino di clonare il nostro avatar nel Metaverse e spiega:

“Ad un certo punto in futuro, gli umani digitali saranno in grado di soddisfare le tue esigenze. Sarai anche in grado di creare una copia della tua versione digitale di te stesso. Sarai in grado di uscire e divertirti con lui e fargli guadagnare soldi per te”.

Tuttavia, afferma che questa situazione può sollevare anche alcune questioni etiche. Perché se una persona digitale è veramente intelligente, costringerla a lavorare per noi, per quanto artificiale, può sembrare una forma di schiavitù

Il miglior esempio di questo è il gioco chiamato Detroit Become Human.

One thought on “Per Metaverse nascono i primi esseri umani digitali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Facebook non utilizzerà più il sistema di riconoscimento facciale

Facebook ha annunciato che non utilizzerà più il riconoscimento facciale sulla sua piattaforma, che consente di identificare, dal 2010, una persona sulla base di foto o video pubblicati sul social network. Il gruppo californiano coinvolto in diversi scandali ha anche indicato che sopprimerà le informazioni di riconoscimento facciale accumulate relative […]
Facebook non utilizzera piu il sistema di riconoscimento facciale