Un bicchiere di vino al giorno è dannoso?
Un bicchiere di vino al giorno e dannoso

Quanto è dannoso bere un bicchiere di vino al giorno?

Molti si godono un bicchiere di vino o di birra durante la cena, credendo che questo piccolo “strappo” non possa influire su di loro. Un nuovo studio, tuttavia, avverte che anche una piccola bevanda al giorno può influenzare la nostra salute.

Uno studio su larga scala ha tratto una conclusione inequivocabile: non è, infatti, sicuro bere qualsiasi quantità di alcol.

La scrittrice senior Emmanuela Gakidou si è riferita all’idea che uno o due drink sono sicuri per la salute sono “un mito”, confermando che la ricerca condotta da lei ed i suoi colleghi ha rilevato che ogni livello di consumo di alcol è legato ad un aumentato rischio di morte precoce, cancro ed eventi cardiovascolari.

Ora, i ricercatori della Scuola di Medicina dell’Università di Washington a St. Louis, MO, hanno scoperto ancora di più su quanto possa essere dannoso bere anche solo un drink al giorno.

Il nuovo studio si è concentrato sull’impatto dell’alcol sui bevitori leggeri in modo specifico, quindi i suoi risultati, pubblicati sulla rivista Alcoholism: Clinical & Experimental Research, sono rilevanti per un’ampia fascia della popolazione.

Sembrava che bere uno o due drink al giorno non fosse un grosso problema, e ci sono stati anche alcuni studi che suggerivano che potesse migliorare la salute“, dice la prima autrice, la dott.ssa Sarah M. Hartz.

Ma ora sappiamo che anche i bevitori più leggeri hanno un rischio maggiore di mortalità“, avverte.

Gli autori del recente studio hanno analizzato i dati raccolti da 434.321 partecipanti, di età compresa tra 18 e 85 anni. Di questi, 340.668 (di età compresa tra 18 e 85 anni) sono stati reclutati tramite il National Health Interview Survey , e 93.653 (di età compresa tra 40 e 60 anni) hanno fornito informazioni sanitarie come pazienti ambulatoriali presso i siti veterani di amministrazione sanitaria .

Il Dr. Hartz e il team hanno scoperto che le persone che consumavano una o due bevande quattro o più volte alla settimana avevano un rischio maggiore del 20% di morte prematura, rispetto a quelli che bevevano solo tre volte alla settimana o meno spesso. Questo aumento del rischio di morte, aggiungono gli autori dello studio, rimane coerente in tutte le fasce di età.

Un aumento del 20% del rischio di morte è maggiormente presente nelle persone anziane che sono già a rischio più elevato“, osserva il dott. Hartz.

Relativamente poche persone muoiono a 20 anni, quindi un aumento del 20% della mortalità è piccolo ma significativo“, ha aggiunto.

Man mano che le persone invecchiano, aumenta anche il rischio di morte per qualsiasi causa, quindi un aumento del rischio del 20% a 75 anni si traduce in molte più morti di quanto non siano a 25 anni“.

I rischi superano qualsiasi potenziale beneficio

Uno studio pubblicato all’inizio di quest’anno ha suggerito che le persone che bevono solo un po ‘, una bevanda al giorno, al massimo sembrano avere un rischio cardiovascolare inferiore rispetto sia alle persone che ne bevono di più che alle persone che evitano completamente l’alcol.

Il dott. Hartz e il team di ricerca, tuttavia, rivelano che i rischi per la salute che anche le persone che bevono con leggerezza superano i potenziali benefici.

Quando gli scienziati hanno valutato il rischio di malattie cardiache e cancro, hanno visto che, nel complesso, anche se bere un po ‘aiuta a proteggere il cuore in alcuni casi, il consumo quotidiano, anche quando leggero, aumenta il rischio di cancro di una persona.

Consumare uno o due drink circa quattro giorni alla settimana sembrava proteggere dalle malattie cardiovascolari, ma bere ogni giorno eliminava quei benefici“, spiega il dott. Hartz.

Per quanto riguarda il rischio di cancro, qualsiasi consumo di alcolici è stato sempre dannoso“, avverte.

Tuttavia, il dott. Hartz crede anche che in futuro gli operatori sanitari potrebbero voler sviluppare linee guida più personalizzate per i loro pazienti.

“Se si adattano le raccomandazioni mediche a una singola persona”, spiega il dott. Hartz, “potrebbero esserci situazioni in cui si potrebbe pensare che bere occasionalmente possa essere utile.

Ma nel complesso,” riferisce, “penso che le persone non debbano più prendere in considerazione un bicchiere di vino al giorno per restare in qualche modo in salute“.

Contenuti pubblicati dalla redazione di PutSolarOn, sono contenuti scritti a più mani e vengono firmati direttamente dalla redazione del portale.

You May Also Like

Wirtanen, la cometa di Natale già visibile a occhio nudo?

Wirtanen, la cometa di Natale, forse è già visibile a occhio nudo…

mHealth, sono più di 165 mila le app per la salute

Secondo quanto afferma uno studio recentemente pubblicato da Ims Institute for Healthcare…

Come creare un orto verticale

Avere un orto è il sogno di molti. Certamente un orto è…