Perseverance continua a cercare vita marziana

PutSolarOn 2

Il rover Perseverance prosegue la sua missione su Marte, continuando a raccogliere campioni e trovare antiche tracce di vita nascoste nella roccia.

Il rover si sta preparando per la prossima raccolta di campioni prevista per questo mese.

La missione principale del rover Perseverance su Marte è raccogliere campioni che verranno inviati sulla Terra per essere esaminati nei migliori laboratori del mondo. Il decollo di questa missione è previsto per il 2026.

Nel frattempo, Perseverance continua a lavorare instancabilmente. Il rover della NASA ha raccolto il suo primo campione di roccia marziana a settembre.

Ora ne ha due che sono saldamente alloggiati nel loro tubo di campionamento ermetico in titanio.

Perseverance continua a cercare vita marziana

Perseverance adesso si sta preparando a raccogliere il terzo campione che è previsto per questo mese. La NASA seleziona il posto migliore per trivellare.

Dall’account ufficiale Twitter del rover Perseverance si legge:

“Sto guardando dentro per vedere qualcosa che nessuno ha mai visto. Ho abraso una piccola parte di questa roccia per rimuovere lo strato superficiale e vedere sotto”.

L’agenzia spaziale statunitense ha condiviso diverse foto ad alta risoluzione del lavoro svolto da Perseverance.  

Tuttavia, la NASA non ha ancora deciso se la prossima perforazione verrà effettuata in questa posizione. In ogni caso, questo sito sembra essere promettente.

C’è da dire che Tutte le comunicazioni con la Nasa erano state interrotte all’inizio di ottobre per non rischiare di avere interferenze a causa della congiunzione solare. 

Oltre a mostrarci Marte, il rover ha anche scoperto che il cratere Jezero è più interessante di quanto pensassimo.

Fonte: Space.com

2 thoughts on “Perseverance continua a cercare vita marziana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Nasa: Per la Luna posticipiamo di un anno!

Difficilmente la NASA poteva rispettare la scadenza del 2024 per riportare gli astronauti sulla luna, è così è stato. La prima missione della NASA (agenzia spaziale statunitense) dal 1972 per portare gli esseri umani sulla superficie della Luna è stata posticipata al 2025, un anno dopo le precedenti previsioni. Il […]
Nasa Per la Luna posticipiamo di un anno