Progettato il microchip più piccolo al mondo

PutSolarOn

Gli scienziati che lavorano presso l’Università del Sussex in Inghilterra hanno progettato il microchip più piccolo al mondo che può essere utilizzato per accelerare i processi di computer e telefoni.

Progettato il microchip piu piccolo al mondo

I ricercatori, che hanno scoperto che i microchip più piccoli al mondo possono essere realizzati utilizzando grafene e materiali 2D utilizzando la tecnica nano-origami , affermano che la tecnologia sarà più sostenibile grazie a questi chip.

Nel loro studio, hanno creato curve, consentendo al flusso di elettroni di agire come un transistor in uno strato di grafene . Inoltre, gli scienziati aggiungono che, secondo i risultati dello studio, il materiale molto sottile del transistor è circa cento volte più piccolo di quello del chip di silicio.

Secondo il progetto, verrà utilizzata meno energia per produrre componenti elettronici con questa tecnologia, gli scienziati sostengono che computer e telefoni gioveranno di un’accelerazione hardware davvero notevole.

Spiegando il loro lavoro, il professor Alan Dalton della Sussex University School of Mathematics and Physical Sciences ha dichiarato:

Creiamo curve meccaniche in uno strato di grafene. Questo è un po’ come il nano-origami. L’utilizzo di questi nanomateriali renderà i nostri chip per computer più piccoli e più veloci. Ciò è fondamentale poiché i produttori di computer sono ora al limite di ciò che possono fare con la tecnologia tradizionale dei semiconduttori. In definitiva questo renderà i nostri computer e telefoni migliaia di volte più veloci in futuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

I microbi terrestri sopravvivono su Marte

Lo studio, pubblicato su Frontiers in Microbiology, apre la strada alla comprensione non solo della minaccia dei microbi alle missioni spaziali , ma anche delle opportunità per l’indipendenza della Terra dalla scarsità di risorse attuali. Questo lavoro di ricerca ha incluso scienziati della NASA e del Centro aerospaziale tedesco. Gli […]
I microbi terrestri sopravvivono su Marte