La tecnologia BIM per la progettazione eco sostenibile

PutSolarOn

Per il moderno settore edile e delle costruzioni, il processo di Building Information Modeling (BIM) migliora il flusso di lavoro degli ingegneri strutturali ed è coinvolto attivamente nella progettazione sostenibile di un edificio.

Il BIM è definito come un processo integrato che consente ai professionisti di esplorare digitalmente le principali caratteristiche fisiche e funzionali di un progetto prima che venga costruito.

Le soluzioni AutoCAD BIM si basano su informazioni coordinate, più affidabili e di alta qualità create con prodotti basati su Autodesk Revit e software AutoCAD Civil 3D.

Utilizzando il BIM, i professionisti della progettazione possono: creare progetti innovativi e intelligenti fin dalle prime fasi, visualizzare, simulare ed analizzare aspetto, prestazioni e costi reali, creare progetti in modo più accurato ed efficiente ed infine consegnare progetti più rapidi, più economici e naturalmente ad un impatto ambientale ridotto.

Il BIM per ingegneri strutturali utilizza questo stesso approccio per l’intero processo di ingegneria strutturale.

La tecnologia BIM per la progettazione eco sostenibile
foto@Wikimedia

Il modello strutturale virtuale dell’ingegnere può essere utilizzato per il coordinamento con architetti, ingegneri meccanici, elettrici e idraulici e ingegneri civili.

Lo stesso modello digitale è integrato con l’analisi, la progettazione e la documentazione di costruzione e viene utilizzato come base per le strategie e la costruzione dalla progettazione alla fabbricazione digitale.

Attraverso il BIM, gli ingegneri strutturali hanno la capacità di tenere traccia delle quantità di materiale ed esplorare le opzioni di progettazione che alla fine si traducono in un design più sostenibile.

Al centro del processo BIM di ingegneria strutturale c’è il software Autodesk Revit Structure.

BIM e Revit Structure consentono agli ingegneri strutturisti di ridurre al minimo gli sprechi e massimizzare il riutilizzo dei materiali.

Con Revit Structure, gli ingegneri strutturisti studiano le opzioni di progettazione degli edifici per l’uso a lungo termine e la flessibilità futura, massimizzando l’efficienza di progettazione e riducendo al minimo gli sprechi e l’energia complessiva incorporata.

Le informazioni intelligenti create attraverso un processo BIM possono essere utilizzate anche per la simulazione e l’analisi, consentendo agli ingegneri strutturisti di prendere decisioni più informate e ottimizzare la struttura per la durata, la flessibilità e l’uso a lungo termine.

Guardando al futuro, possiamo osservare le tendenze del settore come il BIM, la consegna di progetti integrati (IPD), la progettazione sostenibile e la progettazione fino alla fabbricazione che continuano a guidare il mercato dell’ingegneria strutturale.

Mentre il mercato si muove in questa direzione, la speranza che la sostenibilità diventi parte della base per tutti i progetti di costruzione di successo con ogni materiale nel processo di costruzione selezionato per i suoi fattori ambientali e, una volta terminata la vita dell’edificio, tutti i materiali da costruzione riutilizzati o riciclati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

L'importanza delle soluzioni energetiche alternative

Le soluzioni energetiche rinnovabili sono chiamate sistemi che creano energia da fonti che sono normalmente ringiovanite. È davvero difficile visualizzare un pianeta molto migliore senza energia sostenibile. Fino agli ultimi anni l’umanità ha semplicemente utilizzato metodi umani che hanno drasticamente distrutto il pianeta come l’ambiente. Le attuali opzioni un giorno […]
importanza delle soluzioni energetiche alternative