Come si forma una cascata?
Come si forma una cascata

La natura è ricca di meraviglie, tutte da scoprire, ma tra le cose più belle e affascinanti spiccano senza dubbio le cascate.

Ma voi sapete come si formano?

Già solo alla vista, è intuitivo capire che le cascate sono il frutto di un dislivello nel percorso di un fiume. 

Ma come si forma questo dislivello? In realtà non c’è una certezza assoluta, e sono tante le teorie al riguardo, tra cui la più accreditata riguarda un mix di cause tra cui processi di feedback interni tra il flusso di acqua, il movimento dei sedimenti e l’incisione delle rocce sul fondo, al di là di fattori esterni.

Alcune cascate, poi, si formano nell’ambiente montano dove l’erosione è più rapida e il corso della corrente può essere soggetto a cambiamenti repentini, ma anche  a seguito di processi geologici molto violenti come terremoti o eruzioni vulcaniche.

In natura, comunque, esistono anche cascate artificiali e dunque frutto della costruzione di dighe o chiuse realizzate al fine di ottenere laghi artificiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Google Maps corre in aiuto dei disabili

In fatto di disabilità ce n’è ancora di strada da fare qui…

Darsi alla macchia: ecco cosa significa

Nella nostra ricchissima lingua esistono una miriade di parole desuete, ma anche…

Prezzo dei pannelli fotovoltaici a KW, problemi e convenienza

Ci sono tanti tipi di energie rinnovabili, ma tutto sommato quella fotovoltaica…