La Nasa cerca disperatamente di recuperare Hubble

PutSolarOn

Alla fine di ottobre, il telescopio spaziale Hubble ha subito un errore di sincronizzazione ed è entrato in modalità provvisoria, con le operazioni scientifiche sospese.

Mentre i funzionari della NASA continuano a indagare sulle possibili ragioni alla base del problema, l’agenzia spaziale afferma che gli strumenti del telescopio hanno emesso codici di errore il 23 ottobre e, dopo un riavvio, hanno ripreso brevemente le osservazioni scientifiche. Tuttavia, gli errori sono riapparsi, sospendendo nuovamente il lavoro.

La NASA potrebbe utilizzare hardware di ricambio del telescopio Hubble durante le indagini sui guasti, i problemi che si sono verificati con Hubble sono segni di usura, secondo la NASA.

La Nasa cerca disperatamente di recuperare Hubble

I codici di errore mostravano la perdita di uno specifico messaggio di sincronizzazione, che conteneva le informazioni temporali necessarie agli strumenti per rispondere correttamente alle richieste di dati e comandi.

Quindi il team ha deciso di ripristinare gli strumenti ed è stato in grado di riprendere le operazioni scientifiche la mattina successiva. Ma durante le prime ore del mattino del 25, gli strumenti scientifici di Hubble hanno nuovamente rilasciato codici di errore.

Questa volta, i codici indicavano perdite multiple di messaggi di sincronizzazione, che hanno portato gli strumenti a entrare in modalità sicura in modo autonomo, come erano stati programmati per fare, mentre i controllori di terra decidono quale sarà la prossima procedura da adottare nel tentativo di riprendere il telescopio operazioni. 

Poiché un soft reset non ha risolto il problema, sarà necessario eseguire un’analisi più approfondita dell’accaduto.

Ora, i membri della missione stanno analizzando i dati del telescopio e i diagrammi di sistema per comprendere meglio il problema di sincronizzazione e capire come risolverlo, oltre a sviluppare e testare ulteriori procedure di raccolta dati. 

Secondo la NASA, queste attività possono richiedere almeno una settimana per essere completate. La buona notizia è che anche con gli strumenti in modalità provvisoria, il contatto tra i controllori di terra e Hubble continua, il che significa che c’è ancora speranza che il telescopio veterano torni in vita.

Fonte: NASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

La verità sul processore Tensor di Google

Con il lancio di Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro, l’azienda americana ha lanciato il suo primo processore, noto come Tensor e, sviluppato dall’azienda da zero. Tuttavia, diverse informazioni puntano nella direzione opposta e indicano che non sia proprio tutta farina proprio sacco. Questo perché sono stati trovati riferimenti […]
La verita sul processore Tensor di Google