Il polline di api è davvero utile contro queste malattie

PutSolarOn

Gli esperti hanno affermato che il polline d’api contiene molti componenti antiossidanti in grado di proteggere le cellule dai danni causati da malattie croniche come il cancro e il diabete di tipo 2 e sottolineano che ha un effetto protettivo sulla salute del cuore.

Gli esperti della Beykent University Facoltà di Scienze della Salute Dipartimento di Nutrizione e Dietetica, affermano che ci sono circa 250 componenti nella composizione del polline d’api, tra cui aminoacidi, lipidi (trigliceridi, fosfolipidi), vitamine, minerali e flavonoidi, e ha affermato che la varietà di questi componenti può variare a seconda della specie vegetale e del polline tempo di raccolta.

Il polline di api davvero utile contro queste malattie

Quali sono le caratteristiche del polline d’api?

Il polline d’api protegge il fegato dalle sostanze tossiche, riduce i danni causati dalle malattie del fegato e aumenta la capacità funzionale del fegato. Inoltre, protegge la salute intestinale rimuovendo l’infiammazione intestinale, supporta la guarigione delle ferite, aumenta la capacità mentale, la concentrazione e la capacità di attenzione.

Ha un effetto riducente sui sintomi della menopausa come vampate di calore, sudorazione notturna, sbalzi d’umore e disturbi del sonno.

Secondo gli esperti l’immunità è rafforzata grazie al contenuto di flavonoidi, acido fenolico e altri antiossidanti nella struttura del polline d’api.

Gli esperti però hanno affermato che in alcuni individui si possono osservare effetti collaterali come perdita di appetito, nausea, vomito, diarrea, mal di testa, prurito con il consumo di polline d’api.

Soprattutto le donne incinte” spiegano “le madri che allattano, le persone allergiche a qualsiasi prodotto delle api e le persone che usano fluidificanti del sangue come il warfarin non dovrebbero usare il polline d’api a meno che non sia raccomandato da un medico“.

Altre persone che desiderano utilizzare il polline d’api possono anche consultare i propri medici e utilizzare il polline d’api appropriato. Inoltre, il polline d’api deve essere conservato in condizioni adeguate e la dose non deve essere superata .

FONTE: UAV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Si studia un incredibile vaccino contro l'Alzheimer

Gli scienziati che stanno sviluppando un vaccino contro l’Alzheimer confortati dai risultati, suggerendo che il prodotto potrebbe invertire la demenza nei topi, come riporta il Daily Mail. I ricercatori dell’Università di Leicester hanno escogitato un trattamento “innovativo” che potrebbe fermare, o addirittura prevenire, la progressione della malattia. La terapia pionieristica […]
Si studia un incredibile vaccino contro Alzheimer