Il ministro Speranza tranquillizza su un nuovo lockdown

PutSolarOn

Da giorni i nuovi casi di contagi da Covid 19 stanno aumentando esponenzialmente e gli italiani sono preoccupatissimi: per la propria salute, certo, ma anche per l’eventualità di un nuovo lockdown.

La possibilità di dover affrontare una nuova quarantena terrorizza tutti e sta facendo vivere questi ultimi giorni d’estate nella peggiore maniera possibile.

Ma il ministro della Salute, Roberto Speranza, ci ha tenuto a tranquillizzare: “Non ci sarà un nuovo lockdown”.

“Lockdown, blocchi regionali, divieto di trasferimenti interregionali. Calma, non ci troviamo in questa situazione. Io sono sempre stato e ancora sono per la massima prudenza. Ma bisogna mantenere la calma” dice Speranza, “Il nostro Paese non si trova nelle condizioni di dover attivare queste misure. Proprio no”.

Ma “nessuno ha una ricetta per bloccare i contagi. Nessuno ha un metodo miracoloso. Nessuno ha la bacchetta magica. Noi dobbiamo affrontare questa fase rialzando il livello di attenzione sui comportamenti individuali. Sono questi che ci ha fatto piegare la curva in primavera. Mascherine, distanziamento e lavaggio delle mani”, dice Speranza in una intervista a Repubblica.

Quindi un appello ai giovani: “Dateci una mano a tenere sotto controllo i contagi per tutelare genitori e nonni quando tornate dalle vacanze: non esagerate”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Cosa sono gli oneri di sistema nelle bollette?

Che si abbia un operatore piuttosto che un altro, a fine mese ci si ritrova con delle bollette di luce e gas quasi sempre esose, o comunque non corrispondenti ai reali consumi. Come è possibile che, anche se abbiamo ridotto al minimo consumi e sprechi, comunque ci ritroviamo fatturati ben […]
Cosa sono gli oneri di sistema nelle bollette