Cosa sono gli oneri di sistema nelle bollette?

PutSolarOn

Che si abbia un operatore piuttosto che un altro, a fine mese ci si ritrova con delle bollette di luce e gas quasi sempre esose, o comunque non corrispondenti ai reali consumi.

Come è possibile che, anche se abbiamo ridotto al minimo consumi e sprechi, comunque ci ritroviamo fatturati ben altri importi?

La risposta è semplice: oltre a pagare i reali consumi, ci tocca pagare anche gli oneri di sistema. Di cosa si tratta?

Gli oneri di sistema rappresentano la divisione tra i vari utenti dei costi sostenuti per le attività di interesse generale.

In soldoni, sono soldi che dobbiamo sborsare a copertura delle attività legate al sistema elettrico e del gas. La maggior parte degli stessi serve a coprire gli incentivi per il passaggio alle fonti rinnovabili.

Gli oneri di sistema rappresentano il 20% del costo annuo in bolletta luce e circa il 4% in bolletta gas. Sono dei costi stabiliti dall’ARERA (Autorità Energia Elettrica e Gas). 

La spesa finale degli oneri di sistema è data da una quota fissa ed una variabile, cioè che varia rispettivamente al consumo di energia elettrica e gas di ciascun utente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Il cambiamento ambientale raccontato direttamente dalla natura

Durante una spedizione sull’altopiano andino centrale, i ricercatori dello Smithsonian Tropical Research Institute (STRI) sono rimasti sbalorditi nel trovare un enorme albero fossile sepolto nella fredda pianura erbosa. La documentazione fossile di piante di questo sito ad alta quota nel Perù meridionale, contiene ricordi drammatici che l’ambiente nelle montagne delle Ande […]
Il cambiamento ambientale raccontato direttamente dalla natura