Biogas da Avocado, il futuro delle emissioni zero

PutSolarOn

I residui di avocado possono essere trasformati in biogas a emissioni zero.

Non solo è una fonte di energia indipendente e priva di emissioni, ma aiuta nella gestione dei rifiuti e rifornisce le comunità povere.

Olivado ha costruito uno dei più grandi impianti di biogas in Africa per trattare i rifiuti della produzione di petrolio.

La conversione dei rifiuti di impianti e stabilimenti risponde ai criteri della gestione responsabile dei rifiuti e dell’economia circolare.

Quali sono i vantaggi di questa soluzione? Meno rifiuti, ottenendo un fertilizzante naturale e non tossico per l’ambiente e una fonte di energia indipendente: il biogas.

Biogas da Avocado il futuro delle emissioni zero

Il biogas viene prodotto nel processo di conversione dei rifiuti e cattura del metano.

Come dice Olivado, il gruppo ha imparato a produrre il proprio biogas da zero da solo. In due anni hanno ottenuto il metano, che è stato poi convertito in energia elettrica.

Olivado, che produce olio di avocado in Kenya, afferma che è a emissioni zero. Quest’anno si è impegnata per un’impronta di carbonio negativa, ovvero vuole rimuovere dall’atmosfera più CO2 di quanta ne emetta.

In molti paesi africani il ritmo economico è in aumento e da qui la domanda di elettricità. Tuttavia, si stima che un abitante su tre dell’Africa, circa 600 milioni di persone in totale, non abbia accesso all’energia.

Le fonti di energia rinnovabile possono aiutare a soddisfare i bisogni primari.

Inoltre, una società canadese di progettazione e ingegneria del biogas costruirà un impianto di biogas che elabora l’olio di avocado.

La fabbrica sarebbe stata costruita in Messico. Gli autori del progetto vogliono elaborare 120 tonnellate di biomassa al giorno.

Di conseguenza, produrrebbe 650 m3 di biogas all’ora. In questo modo verranno compensati i costi di riscaldamento ed elettricità dell’impianto.

Sarà il primo impianto così grande per la conversione del petrolio in biogas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

La Corea avverte: Anche le fonti rinnovabili danneggiano l'ambiente

Nel 2021, la Corea del Sud come quattordicesimo paese al mondo ha dichiarato un piano per raggiungere la neutralità climatica entro i prossimi 30 anni. Tuttavia, la realtà ha dimostrato che anche le fonti energetiche più ecologiche possono avere un impatto negativo sul nostro ambiente. Secondo alcuni coreani, i parchi […]
La Corea avverte Anche le fonti rinnovabili danneggiano ambiente