Condono edilizio, di cosa si tratta?

PutSolarOn

Non dovrebbe capitare, ma purtroppo capita, per colpa o per dolo, di eseguire lavori senza i giusti permessi e questo comporta delle sanzioni di varia gravità.

Nei casi più gravi, infatti, si può andare incontro anche alla distruzione a all’abbattimento d quanto costruito in modo irregolare.

Ma ci sono delle “scappatoie” e tra queste la più comune è il condono edilizio: di cosa si tratta?

In generale, il condono, in diritto, è un provvedimento emanato dal legislatore o dal governo, tramite il quale i cittadini che vi aderiscono possono ottenere l’annullamento, totale o parziale, di una pena o di una sanzione.

Nel caso di illeciti legati al settore dell’edilizia, si concretizza in una legge dello Stato con cui si invitano i cittadini non in regola con la legislazione urbanistica a segnalare spontaneamente all’autorità competente la propria situazione al fine di ottenere un’agevolazione per la messa in regola.

Ha una durata temporale limitata, poiché l’atto prevede un termine di inizio e fine per poterne usufruire.

Ricordiamo comunque che questa è una misura eccezionale che, in Italia, è stata concessa dalla legge solamente tre volte. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Le lingue del business: quali bisogna conoscere nel 2020

Oggi fare affari significa muoversi in un mercato globale: il 40% degli scambi commerciali a livello mondiale avviene tra paesi esteri con continue opportunità su larga scala. Con il mondo del business che si fa sempre più internazionale, Global Voices, agenzia di traduzione e interpretariato professionale, ha realizzato l’infografica “Le […]