Google Maps corre in aiuto dei disabili

PutSolarOn

In fatto di disabilità ce n’è ancora di strada da fare qui in Italia.

Anche se la legge esiste e prevede rigide prescrizioni da rispettare, per far sì che tutti i luoghi ed i mezzi di trasporto siano accessibili alle persone diversamente abili, la realtà è ben differente, e lo sanno bene i disabili e i loro accompagnatori.

Ma adesso in loro aiuto arriva nientemeno che Google Maps: in occasione della Giornata Mondiale dell’Accessibilità è infatti stata lanciata un’interessante novità.

Si chiama “Luoghi accessibili” e può essere attivata direttamente dall’utente al quale verrà mostrata un’icona a forma di sedia a rotelle che fornisce informazioni sull’accessibilità a un determinato luogo.

In particolare, una volta attivata la feature, sulla mappa compariranno le icone interattive in caso di accessibilità semplificata: toccando sulle icone sarà possibile leggere un’analisi più dettagliata, ad esempio per vedere se tale accessibilità si estende a posti a sedere, servizi igienici, parcheggio, oltre che agli ingressi.

Google ha dichiarato di avere a disposizione informazioni di accessibilità su oltre 15 milioni di località in tutto il mondo, grazie all’attivazione nel 2018 di una modalità di segnalazione in crowdsourcing.

La funzionalità è stata al momento annunciata solo per Stati Uniti, Regno Unito, Giappone e Australia ma arriverà anche in altri Paesi, Italia compresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Renault annuncia 15 mila licenziamenti

Nelle scorse ore avevamo avuto modo di parlare di Nissan, che aveva annunciato la chiusura del suo polo di Barcellona, con il conseguente licenziamento di circa tremila operai. Ma avevamo avuto modo di parlare in generale della crisi del settore auto nel suo complesso, crisi talmente profonda da coinvolgere e […]
Renault annuncia 15 mila licenziamenti