Sigarette elettroniche, un nuovo studio ne evidenzia gli effetti nocivi ?

Nelle scorse settimane la notizia ha fatto il giro del mondo: in Illinois ci sarebbe stata la prima vittima imputabile all’uso della sigaretta elettronica, che finora è stata considerata innocua, ed ora sembra che le vittime siano già quasi una decina.

Ad onor del vero, la diatriba è ormai accesa da anni tra coloro che sostengono che le ormai celeberrime e-cig siano nocive al pari della sigaretta tradizionale e coloro che, invece, la considerano una valida alternativa, più “salutare”, alle classiche bionde.

Uno scontro che finora ha avuto ben pochi fondamenti scientifici, ma ora arriva un nuovo studio a rimescolare nuovamente le carte in tavola.

I dati, ottenuti da un team di ricercatori del Baylor College of Medicine, evidenziano collegamenti tra l’utilizzo delle cosiddette e-cig e i gravi problemi di salute riscontrati tra gli “svapatori”.

Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati sulle pagine del Journal of Clinical Investigation, è stato condotto su cavie animali, ma per gli scienziati i rischi possono esser considerati equiparabili a quelli per l’uomo.

Parallelamente, però, è stata anche analizzata la differenza dell’impatto sulla pressione e sui vasi sanguigni tra sigarette elettroniche, il dispositivo a tabacco riscaldato Iqos e le sigarette.

La prima ricerca indipendente sull’uomo realizzata dai ricercatori dell’Università La Sapienza di Roma e pubblicata sulla rivista JAHA (Journal of American Heart Association) afferma che entrambi i dispositivi, basati su tecnologie che permettono di inalare nicotina evitando però i derivati della combustione, hanno un impatto nettamente inferiore sulla pressione e sui vasi, oltre che sullo stress ossidativo cellulare.

Ed allora, qual è la “verità”? Per adesso una risposta ancora non c’è anche se l’Organizzazione mondiale della sanità da sempre guarda alle sigarette elettroniche con molto scetticismo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

La Cina lancia la sua Luna artificiale, sostituirà la luce stradale

La Cina svela i piani per il lancio della luna artificiale entro…

Tromba d’aria, ecco come si forma

Il nostro paese non è soggetto, per nostra grandissima fortuna, a uragani…

Nella Cina orientale scoperte sostanze chimiche vietate per l’ozono

Sono state segnalate nuove ubicazioni di fonti di sostanze chimiche vietate per…