Cimice asiatica: come difendersi e sigillare la propria casa
Cimice asiatica come difendersi e sigillare la propria casa

Il tempo più mite è stato bello per tutti, ma quello che adesso c’è da fare è tenere lontano insetti e parassiti che possono entrarci in casa, è importante proteggere a prova di insetti la propria abitazione, quando gli scarafaggi e soprattutto quei fastidiosi e puzzolenti insetti asiatici, la famosa cimice asiatica, stanno uscendo dal letargo e stanno lasciando la tua casa. Una volta eliminati, puoi prendere provvedimenti per impedire loro di rientrare.

Hai avvistato la cimice asiatica in casa tua o all’esterno?

Gli insetti maleodoranti ovvero le cimici asiatiche, tendono a ibernarsi in gruppi. Se ti sei imbattuto in un di questi insetti puzzolenti, che magari stava strisciando sul soffitto o appoggiato vicino al lavello della cucina, è probabile che anche altri siano già entrati in casa e soprattutto in soffitta, normalmente questi insetti cercano una via d’uscita quando il tempo si scalda.

Anche gli scarafaggi asiatici sono un’altra specie invasiva che sverna quasi allo stesso modo. Ma la cimice asiatica può essere molto di più, è maleodorante, può macchiare il tuo tappeto o il muro se viene schiacciata. E una volta che hanno deciso di trasferirsi per l’inverno, sei praticamente bloccato insieme a loro fino alla primavera.

Né i le cimici asiatiche né gli scarafaggi asiatici sono pericolosi e possono causare danni alle case che hanno invaso. Non sono velenosi o portatori di malattie umane, a loro non interessa il tuo cibo. Non riproducono o depongono le uova in casa.

Cimice asiatica come prevenirle

Il modo migliore per tenere lontani gli insetti dalla tua casa è naturalmente sigillarla nel periodo in cui sono soliti andare via. Per sigillare casa, devi individuare le potenziali aperture attraverso cui possono entrare ed uscire. Ecco alcuni posti da verificare:

  1. La soffitta. La tua soffitta è un buon posto per iniziare a cercare i punti di ingresso. Puoi iniziare andando lassù durante il giorno con tutte le luci spente. Se vedi una luce proveniente dall’esterno, hai individuato una potenziale apertura da usare per i parassiti. Dovresti anche assicurarti che le prese d’aria della soffitta siano schermate per tenere lontani gli insetti.
  2. Interstizi. I tuoi interstizi possono avere fori a prova di insetti che lasciano entrare la luce, il che va bene. Tuttavia, è necessario assicurarsi che non siano collegati, tali fori, con l’interno.
  3. Crepe. Cerca le crepe dentro o intorno a finestre, porte, fili, rivestimenti, tubi di servizio, dietro  gli apparecchi di illuminazione e camini.
  4. Riparare i vetri danneggiati. È anche una buona idea riparare eventuali vetri danneggiati nelle finestre o nelle bocchette della soffitta.
  5. Trattamento barriera esterna. Sebbene le cimici asiatiche abbiano dimostrato capacità di resistenza ai pesticidi, possono essere efficaci nel dissuaderli. Se si tratta di un problema annuale, è consigliabile prendere in considerazione l’utilizzo di un trattamento perimetrale durante il tardo autunno. Alcuni esempi di insetticidi efficaci che puoi trovare in una ferramenta locale includono quelli contenenti bifenthrin, cyfluthrin, cipermetrina, deltametrina e permetrina. Ricontrolla per assicurarti che il prodotto che hai selezionato sia etichettato per uso esterno e applicalo intorno a porte, finestre, linee del tetto.

La prevenzione, attualmente, è il modo migliore per fermare l’infestazione e tenere lontani insetti, come le cimici asiatiche, ma anche scarafaggi.

You May Also Like

Microplastiche nelle feci umane, allarme inquinamento

Uno studio unico nel suo genere ha rilevato materie microplastiche nelle feci…

Renault K-ZE la concept car elettrica parte dalla Cina

Concept car K-ZE della Renault prevede l’anteprima della Kwid elettrica, che verrà…

Perturbazione artica porta con se l’inverno

Si potrebbe dire che il freddo ci ha lasciato veramente per poco…