Colesterolo HDL buono, troppo può causare problemi

Colesterolo HDL buono, troppo può causare problemi
Colesterolo HDL buono troppo puo causare problemi

Troppo colesterolo “buono” può causare problemi di salute.

I ricercatori hanno affermato che le persone con troppo colesterolo HDL possono avere un rischio più elevato di malattie cardiache.

Per anni ci è stato detto quanto sia importante il cosiddetto colesterolo “buono” per prevenire le malattie cardiache.

Tuttavia, una nuova ricerca indica che una quantità eccessiva può anche fare male.

I risultati hanno così trasformato la visione del colesterolo HDL, mettendo in risalto come qualsiasi colesterolo può essere cattivo, sarebbe solo una questione di quanto e di che tipo.

I risultati sono stati presentati alla conferenza annuale della Società europea di cardiologia (ESC Congress 2018) a Monaco di Baviera, in Germania.

Colesterolo buono e cattivo

Il colesterolo è una lipoproteina, una combinazione di grassi e proteine, a differenza del grasso corporeo non si limita solo ad un fattore estetico.

Il colesterolo è essenziale per la vita“, come ha confermato Henry J. Pownall , PhD, scienziato e biochimico medico all’Istituto metodista di ricerca di Houston in Texas, riportato sul portale healthline.comPownall spiega che il colesterolo “è un componente funzionale delle membrane cellulari e delle lipoproteine ​​plasmatiche e un precursore degli ormoni steroidei, che regolano la funzione del corpo e degli acidi biliari, necessari per la normale digestione e per regolare molte attività cellulari“.

Il colesterolo viene trasportato dove è necessario dal sangue, ed è disponibile in due tipi.

Il colesterolo a bassa densità di lipoproteine ​​(LDL) è considerato colesterolo “cattivo” perché può causare aterosclerosi, un accumulo di grasso nelle arterie chiamato placca.

La placca limita le arterie, aumentando il rischio di infarto ed ictus. Inoltre può anche causare restrizione delle arterie negli arti inferiori, chiamate anche malattie delle arterie periferiche.

Il colesterolo ad alta densità di lipoproteine ​​(HDL) è il colesterolo “buono“.

Prende il colesterolo LDL dalle arterie e lo trasferisce al fegato, dove viene scisso e trasmesso dal corpo.

Ma, secondo Pownall “Mentre questa è la saggezza convenzionale, a livelli plasmatici molto alti, l’HDL può effettivamente trasferire il colesterolo alla parete arteriosa e spingere la malattia vascolare. Questo è supportato da studi sulle cellule nei topi ma non negli umani.

Colesterolo buono: Cosa ha rivelato lo studio

I ricercatori della Emory University School of Medicine in Georgia hanno studiato quasi 6.000 persone per scoprire l’effetto dei livelli di colesterolo sul rischio di infarto e morte.

I partecipanti allo studio avevano un’età media di 63 anni. La maggior parte aveva già una malattia cardiaca.

I loro risultati hanno mostrato che le persone con livelli di colesterolo HDL (buono) di 41-60 mg / dl (milligrammi per decilitro) avevano il più basso rischio di infarto o morte cardiovascolare.

Livelli inferiori di HDL (meno di 41 mg / dl) erano associati ad un aumentato del rischio.

Hanno anche scoperto però che il rischio era significativamente più alto nelle persone con alti livelli (superiori a 60 mg / dl) di colesterolo HDL.

Queste persone avevano un rischio aumentato quasi del 50% di morire per cause cardiovascolari o di avere un attacco cardiaco rispetto a quelli i cui livelli di colesterolo HDL erano nell’intervallo 41-60 mg / dl.

Mindy Haar , PhD, RDN, CSN, assistente preside alla School of Health Professions presso il New York Institute of Technology, ha dichiarato a Healthline:

Sebbene questa ricerca abbia trovato una relazione tra elevati livelli di HDL e rischio di attacco cardiaco, i risultati indicano che questa relazione è non necessariamente una causa, ma suggerisce che possano combaciare in un numero significativo di persone.

Haar ha anche avvertito che sono necessarie ulteriori indagini per chiarire questa relazione.

Colesterolo HDL buono, c’era uno studio precedente

Uno studio del 2017 pubblicato sull’European Heart Journal ha anche trovato una forte associazione tra alti livelli di colesterolo HDL e aumento del rischio di morte.

Più di 50.000 uomini e più di 60.000 donne di due ampi studi sulla popolazione sono stati inclusi in questa analisi.

La conclusione è stata che i livelli elevati di colesterolo HDL sono associati ad un aumento significativo del rischio di morte per tutte le cause, non solo per le malattie cardiovascolari.

Il recente studio della Emory University è rivoluzionario perché i ricercatori si sono concentrati specificamente sull’effetto dell’HDL alto in una popolazione che aveva già una malattia cardiaca.

Lo studio ha utilizzato endpoint inequivocabili di attacchi di cuore o morte a causa di altre cause cardiovascolari. Ha coinvolto un gran numero di partecipanti, il che ha dato allo studio una buona valutazione statistica, e un numero sufficiente di partecipanti femminili sono stati coinvolti in modo che i risultati si applicassero a uomini e donne allo stesso modo“, ha detto Pownall.

Colesterolo HDL: cambia la visione classica?

Secondo i ricercatori, i risultati erano coerenti anche dopo il controllo di altri fattori di rischio per malattie cardiache quali diabete, fumo, consumo di alcol, razza e sesso.

I ricercatori hanno concluso che i pazienti con livelli di HDL nella fascia media avevano il più basso rischio di infarto o morte per malattie cardiache.

L’associazione tra alti livelli di HDL e aumento del rischio di morte o di malattie cardiovascolari è stata osservata più frequentemente nelle donne rispetto agli uomini.

Potrebbe essere il momento di cambiare il modo in cui vediamo il colesterolo HDL. Tradizionalmente, i medici hanno sempre detto ai loro pazienti che più alto è il tuo colesterolo “buono”, meglio è. Tuttavia, i risultati di questo ed altri studi suggeriscono che questo potrebbe non essere più il caso“, ha detto in un comunicato stampa il Dr. Marc Allard-Ratick, autore di uno studio e specialista di medicina interna presso la Emory University School of Medicine .

Contenuti pubblicati dalla redazione di PutSolarOn, sono contenuti scritti a più mani e vengono firmati direttamente dalla redazione del portale.

You May Also Like

Prezzo dei pannelli fotovoltaici a KW, problemi e convenienza

Ci sono tanti tipi di energie rinnovabili, ma tutto sommato quella fotovoltaica…

Energia rinnovabile dalle onde del mare

Energia rinnovabile dalle onde del mare: questo è il futuro delle fonti…

Teddy Bear a Londra l’orsetto contro lo smog

L’orsetto Teddy Bear per le strade di Londra informa i cittadini sull’inquinamento.…