La convenienza di noleggiare un impianto fotovoltaico
La convenienza di noleggiare un impianto fotovoltaico

Per usufruire dei vantaggi offerti da un impianto fotovoltaico, non si è obbligati ad acquistarne uno: è sufficiente, infatti, prenderlo a noleggio. I benefici che derivano da questa soluzione sono di carattere economico, ma non solo: l’idea è quella della possibilità di testare un servizio per poi approfittare di un’opzione di acquisto successiva. Il noleggio di un impianto fotovoltaico è un’opportunità che ha iniziato a diffondersi nel Nord Europa e che solo da poco tempo è sbarcata alle nostre latitudini. In un contesto sociale sempre più improntato alla sharing economy e in cui non ci si fa più problemi nello scegliere l’uso temporaneo invece del possesso definitivo, anche il mercato delle rinnovabili si adegua con una proposta decisamente interessante.

Come funziona il noleggio impianto fotovoltaico

Il meccanismo è molto semplice: invece che comprare un impianto fotovoltaico, con i costi che ne deriverebbero visto che si tratta di un investimento di non poco conto, ci si può limitare a noleggiarlo, per poi pagare una tariffa a prezzo agevolato per l’energia che viene prodotta. Che si proceda all’installazione sul tetto, in un terreno di proprietà o in qualunque altro contesto, poco importa: ciò che conta è che non si deve sostenere alcun costo supplementare per l’acquisto della centrale, la sua posa e il suo smaltimento. Per l’installazione, poi, si può fare riferimento a una delle tante ditte specializzate in questa mansione, come per esempio Gruppo Mossali.

Quanto si paga

La formula del noleggio impianto fotovoltaico prevede che il cliente ripaghi l’esecuzione dei lavori attraverso un canone mensile il cui importo è proporzionato al risparmio di cui si beneficia. Come avviene nel caso del leasing, poi, il cliente può decidere di diventare effettivamente proprietario. L’installazione è gratuita, e il pagamento riguarda l’energia che viene prodotta. Il vantaggio più evidente è che in qualunque momento il cliente può decidere di recedere dal contratto se ha intenzione di smantellare l’impianto. A quel punto non bisogna fare altro che rimborsare il costo sostenuto per l’allaccio al contatore.

Perché scegliere il fotovoltaico

Poter disporre di un impianto fotovoltaico, sia che esso sia stato preso a noleggio, sia che esso sia stato comprato in maniera definitiva, vuol dire essere autonomi dal punto di vista energetico. L’autoconsumo offre benefici evidenti sia sul piano economico che a livello pratico, anche perché lo scambio sul posto garantisce ai fruitori la possibilità di essere rimborsati. Ovviamente il fotovoltaico è destinato a ridurre le spese in bolletta di tutti gli utenti. Il noleggio può essere scelto per il numero di anni che si desidera, e qualunque sia la soluzione per cui si opta si può ricavare un vantaggio economico considerevole.

Come scegliere la soluzione migliore

Ovviamente è molto importante individuare un impianto in linea con le proprie esigenze, anche sotto il profilo delle dimensioni. Il noleggio impianto fotovoltaico si dimostra conveniente soprattutto per chi usufruisce dell’energia nel corso di tutta la giornata. Ma non è detto che questa soluzione sia adatta solo ai privati: anche le aziende vi possono ricorrere avendo la certezza di vedere assecondate le proprie esigenze. Si stima che una fabbrica in cui i macchinari siano accesi tutto il giorno può arrivare a una quota dell’80% di autoconsumo dell’energia generata attraverso il fotovoltaico. La clientela business dovrebbe prendere in considerazione con grande attenzione questa opzione, a maggior ragione in un’epoca come quella attuale in cui la sostenibilità ha un ruolo di primo piano anche per la reputazione delle imprese.

Perché passare al fotovoltaico a noleggio

Scegliere il noleggio del fotovoltaico vuol dire poter contare su questa forma di utilizzo dell’energia ricavata dai raggi del sole a costo zero. Le bollette saranno molto meno salate, ma questo è solo uno dei tanti benefici che se ne possono ricavare: la casa o l’azienda acquisiranno valore.

Il noleggio operativo

Le aziende che puntano sul noleggio operativo di un impianto fotovoltaico non solo evitano di dover affrontare i costi dell’acquisto, ma possono beneficiare anche di sgravi fiscali istantanei, visto che pongono a costo la somma versata nel corso dell’anno. Per di più, vengono meno i rischi di credit rating, e l’energia elettrica viene prodotta in modo conveniente. Insomma, i risparmi fiscali ed energetici ammortizzano i costi, e una volta che il periodo di noleggio si conclude si è liberi di scegliere o meno si divenire proprietari dell’impianto, ovviamente non dovendo pagare nulla. Non occorre immobilizzare il capitale, e questo è un vantaggio straordinario per le piccole e medie imprese.

Gli altri benefici

Vale la pena di mettere in evidenza, poi, che gli utenti non hanno responsabilità di gestione né oneri di alcun genere: la copertura assicurativa si abbina alla gestione degli adempimenti amministrativi, ma non sono incombenze a carico del cliente. Il risparmio energetico si concretizza subito, in assenza di qualsiasi tipo di costo di gestione da affrontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Pannelli solari: quali tipi utilizzare

L’energia fotovoltaica ormai da diversi anni sta andando per la maggiore. Fra…

I servizi di efficientamento energetico

L’installazione e la manutenzione degli impianti fotovoltaici e dei sistemi di accumulo…

Perché è più economico acquistare online i ricambi per la tua auto

L’acquisto online di beni e servizi è sempre più diffuso. Molte persone…