Perturbazione artica porta con se l’inverno

Si potrebbe dire che il freddo ci ha lasciato veramente per poco tempo. Un po tutta l’Italia si è lamentata del clima poco favorevole e, a conti fatti, solo chi migrava verso i luoghi più caldi del mondo si è potuto ritenere soddisfatto. Per il resto, le vacanze degli italiani che si sono spostati solo all’interno della penisola o sono restati a casa loro, non avranno goduto di giornate di ferie strepitose.

Ma torniamo a noi. Cosa ci aspetta per questo inverno? Pochi giorni fa è stata diffusa la nuova, poco rassicurante, previsione meteo che annunciò l’imminente arrivo del freddo. L’Immacolata Concezione (l’8 dicembre) ha portato con se temperature veramente base ed ha confermato le previsioni tutt’altro che piacevoli per coloro che speravano di poter godere di “temperature miti” ancora per qualche altro giorno.

Dall’8 dicembre le temperature si sono abbassate su tutta l’Italia. A risentirne maggiormente sono le città del Nord, dove il gelo sarà molto più intenso e sono state previste nevicate anche nelle zone più basse.

L’inverno è normale che faccia freddo, ma cos’è che ha fatto spingere così tanto l’accelleratore? A darci la risposta sono come sempre le previsioni meteo. Sembra infatti che sia arrivata una corrente d’aria polare direttamente dal Nord Europa.

Ecco delle previsioni su lunga scala più specifiche per le varie regioni italiane.

Emilia Romagna, Liguria e Piemonte saranno colpite da piogge molto intense e un freddo pungente.

Toscana, Marche e Calabria vengono investite a ruota dal freddo, seguite dopo da Sicilia e Sardegna. Vi saranno in queste regioni intense giornate di pioggia, tuttavia vi saranno alcuni giorni di bel tempo che sembreranno promettere bene, nonostante le temperature non daranno segno di voler aumentare di nuovo.

Gli appennini saranno coperti di neve, ma la stessa sorte toccherà a breve a moltissime città italiane, non solo alle alture. Le temperature sono scese bruscamente, ma questa diminuzione non accenna a arrestarsi, anzi. Il termometro continuerà a scendere e il mercurio arriverà a misurare fino a 8 gradi meno di ora.

Se non vi siete ancora organizzati, il consiglio è quello di farlo al più presto. Abiti pesanti, piumoni, ombrelli e stivali da pioggia. Il freddo e le pioggie sono arrivati ma noi dobbiamo continuare la nostra vita come “se nulla fosse”. Tanto vale organizzarsi per bene e attendere semplicemente che anche questo inverno passi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *