Audi e-tron dinamica eccezionale: AWD senza eguali
Audi e-tron dinamica eccezionale AWD senza eguali

La trazione integrale elettrica non è seconda a nessuno, lo conferma Audi.

Come tutti sappiamo, i propulsori all-wheel-drive completamente elettrici sono i migliori lasciano i powertrain ICE all’avanguardia indietro in termini di prestazioni, precisione e piacere di guida.

Audi ha dotato il suo modello e-tron con due motori elettrici – uno per asse – e sistemi di vettorizzazione di coppia in modo che l’esperienza di guida complessiva su diversi terreni ricevesse un feedback molto positivo.

Con i test dinamici di guida sulle saline e nella savana della Namibia, il prototipo Audi e-tron sta attualmente dimostrando in modo impressionante le sue qualità di maneggevolezza. Il tutto reso possibile grazie a una nuova generazione di trazione quattro: la trazione integrale elettrica. In combinazione con le sospensioni versatili, il basso centro di gravità e i potenti motori elettrici, il SUV elettrico offre trazione potente, dinamica eccezionale e stabilità incrollabile su terreni disparati.

Ecco le specifiche ufficiali rilasciate dall’Audi per la E-Tron

Specifiche di Audi e-tron:

  • 0-60 mph – 5,5 secondi
  • Massima velocità – 124 mph
  • oltre 400 km (250 miglia) previsti nel ciclo di prova WLTP
  • Batteria da 95 kWh (moduli a 36 celle, ogni modulo è dotato di 12 celle a sacchetto, tensione nominale di 396 volt)
  • peso del pacco batteria: 700 chilogrammi (1543,2 lb)
  • doppio motore trazione integrale – fino a 300 kW e 664 Nm in modalità S (boost) o fino a 265 kW e 561 Nm in modalità D . Il motore anteriore è di 135 kW, quello posteriore di 165 kW (modalità S).
  • Massimo livello di traino – 4.000 sterline se adeguatamente equipaggiato
  • Caricabatterie di bordo da 9,6 kW (240 V, 40 A) negli Stati Uniti e 11 kW o 22 kW trifase in Europa
  • Carica rapida CC fino a 150 kW: 0-80% in 30 minuti

Di seguito il comunicato della Audi:

Lo scenario: andare alla deriva attraverso le distese di sabbia e fuoristrada attraverso la savana
Il lago salato secco sul bordo del deserto del Kalahari misura 2 per 2,3 chilometri  (1,2 per 1,4 miglia) . La sua superficie porosa e dura con ghiaia a grana fine offre un basso coefficiente di attrito – condizioni ottimali per sperimentare il prototipo Audi e-tron in una deriva controllata e avere un’idea della sua accelerazione fulmineo unita ad un’alta trazione. Ciò è possibile grazie alla trazione integrale elettrica e ai numerosi sistemi di sospensioni interconnessi in modo intelligente, in particolare il sistema di controllo elettronico della stabilizzazione (ESC), il sistema di gestione dinamica del cambio di guida Audi e le sospensioni pneumatiche standard. Su terreni accidentati aumenta l’altezza da terra di Audi e-tron come prototipo con la semplice pressione di un pulsante di 50 millimetri (2,0 pollici ) . Allo stesso tempo, l’ESC ottimizza la trazione e il controllo del freno e aumenta l’effetto del blocco del differenziale elettronico per il trasferimento di potenza e la potenza propulsiva ottimali. Come tale, il SUV elettrico prende senza sforzo anche il terreno sabbioso della savana africana. I due motori elettrici forniscono la fonte di alimentazione ideale per la quattro elettrica ultraveloce di alta precisione. In modalità boost forniscono fino a 300 kW e una coppia massima di 664 Nm (489,7 lb-ft) . L’efficace gestione termica gioca un ruolo cruciale nelle loro prestazioni. Consente di riprodurre le prestazioni anche se i componenti del gruppo propulsore sono soggetti a carichi elevati. Il risultato: eccezionale maneggevolezza dinamica e piacere di guida in ogni momento.

Distribuzione della coppia variabile: la trazione integrale elettrica
Il quattro motrice elettrico unisce l’efficienza di un azionamento di un solo asse con la dinamica di guida e la trazione di una passeggiata a quattro ruote motrici. Assicura la regolazione continua e variabile della distribuzione ideale della coppia motrice tra i due assi. Raggiunge anche un nuovo livello di variabilità, dinamica e precisione. Ci vogliono solo circa 30 millisecondi dal sistema per rilevare la situazione di guida e la coppia dei motori elettrici che entrano in azione – molto più velocemente rispetto alla tecnologia quattro convenzionale. Il motivo è che con la trazione integrale elettrica una frizione meccanica non è innestata ma l’elettricità è semplicemente distribuita. E ciò richiede solo una frazione di secondo. Quindi, anche con improvvisi cambiamenti nei coefficienti di attrito e situazioni di guida estreme, è garantita la piena prestazione quattro.

Rete intelligente: le unità di controllo
La chiave per la trazione integrale elettrica è la rete intelligente di numerosi sistemi di controllo. La centralina di controllo delle sospensioni integra sia il controller di movimentazione della trazione quattro che il controllo della coppia selettivo della ruota per la prima volta. Se il sottosterzo viene rilevato durante la guida sportiva, frena delicatamente le ruote interne, che sono sottoposte a un carico ridotto, dirigendo così la coppia verso l’esterno. L’auto si trasforma in curva e segue esattamente l’angolo di sterzata. Inoltre, un innovativo sistema di controllo della trazione garantisce un’elevata trazione e stabilità. Lo slittamento delle ruote è controllato direttamente sull’elettronica di potenza dei motori elettrici, 50 volte più velocemente di prima e ancora più precisamente in base alla situazione di guida. Per l’autista,

Carattere di ampio respiro: dal confortevole tourer stradale al dinamico fuoristrada
Oltre all’ESC, le caratteristiche del prototipo Audi e-tron possono essere adattate a diversi tipi di terreno utilizzando il sistema di gestione dinamica standard. Sia in crociera rilassata, in curva dinamica o in fuoristrada, l’autista può scegliere tra sette profili a seconda della situazione di guida, delle condizioni della strada o delle esigenze personali. Oltre alla caratteristica del sistema di guida e alla spinta dello sterzo, Audi drive select influenza anche le sospensioni pneumatiche adattive standard con ammortizzatori controllati. Sull’autostrada, il corpo si abbassa di ben 26 millimetri (1.0 pollici ) , il che migliora la stabilità e l’aerodinamica. Offroad può sollevare il corpo di 50 millimetri(2,0 in) .

Elevata dinamica trasversale: baricentro basso e rigidità torsionale
La bassa posizione di installazione dei componenti del gruppo propulsore e la batteria ad alta tensione contribuiscono in modo decisivo alle dinamiche trasversali del SUV elettrico. Il sistema di batterie si trova centralmente sotto l’abitacolo tra gli assi sotto forma di un blocco piatto e largo. Il centro di gravità del prototipo Audi e-tron è alla pari di quello di una berlina. La distribuzione del carico sugli assali è perfettamente bilanciata a quasi 50:50. Rispetto ad un SUV convenzionale, il modello completamente elettrico offre una rigidità torsionale del 45% più elevata, base per una maneggevolezza precisa e un comfort acustico.

Foto@DailyMaverick

You May Also Like

Energia solare: nuove molecole possono immagazzinarla

Energia solare, nuove molecole possono immagazzinarla lo conferma uno studio che arriva…

Dobby bag, richiederla per evitare lo spreco di cibo

Fino a qualche anno fa, quando si andava a mangiare fuori, qui…

Toscana, ecco perché sono morti ben 37 delfini

Proprio nella giornata di ieri è stato trovato un altro delfino, un…