Impianto fotovoltaico 4 KW, costi e vantaggi

Impianto fotovoltaico 4 KW: costi e vantaggi e ultime novità.

Da poco anche il Premier Gentiloni ha parlato in termini molto positivi delle energie rinnovabili, e l’attuale governo sembra sia intenzionato a dare nuovamente spazio e vigore a questo settore importante dell’economia.

Perché non c’è dubbio che nei prossimi anni, e probabilmente per i prossimi decenni, l’attenzione sarà rivolta verso lo sviluppo delle energie rinnovabili, quelle che consentono di risparmiare e di ottenere energia in gran parte pulita, con poche o pochissime emissioni di CO2 o altri agenti inquinanti.

In verità da molti anni si parla di energia eolica, di fotovoltaico, di biomasse e quant’altro, tuttavia molte resistenze di tipo psicologico e una scarsa attitudine a investire nell’innovazione, hanno sempre un po’ frenato questo mercato.

Certo, c’era pure da considerare i costi non indifferenti per la realizzazione di un impianto green, tuttavia il mercato non è mai andato in direzione di una richiesta di massa, anche se in verità lo Stato offriva, e offre, più di un’agevolazione. Ebbene, si può dire tranquillamente che ora la tecnologia ha raggiunto dei livelli invidiabili a supporto della realizzazione degli impianti per energie rinnovabili.

Le strutture per produrre energia sono più piccole, l’efficienza è maggiore, l’affidabilità degli impianti ancor di più. Prova ne sia che sempre più persone si informano sulla possibilità, ad esempio di realizzare un impianto fotovoltaico sul tetto della propria abitazione. Per produrre energia elettrica, integrando il normale consumo proveniente dalla rete, ci sono moltissime offerte sul mercato a prezzi contenuti.

La novità degli ultimi anni è che, anche se gli incentivi statali sono pressoché terminati, il costo medio di un impianto è diminuito di molto e su questo sono attive detrazioni fiscali importanti, come quelle del 50% sul costo complessivo dell’opera per gli impianti fotovoltaici e quelle del 65% per gli impianti solari termici, vale a dire per la produzione di acqua calda.

Impianto fotovoltaico 4 KW, costi e vantaggi

Impianto fotovoltaico 4 KW costi e vantaggi

Per quel che riguarda la vera e propria costruzione di un impianto fotovoltaico, anche i tempi di realizzazione sono brevi: se non ci sono particolari difficoltà, in due o tre giorni di lavoro intenso l’impianto può essere tranquillamente realizzato. Per impianto intendiamo i pannelli, l’inverter, i cavi vari e altri elementi a corredo. I pannelli vanno ovviamente montati con particolari ancoraggi se si tratta di tetto spiovente, su veri e propri supporti inclinabili se si tratta di tetti piani.

La prima cosa comunque da verificare è se il tetto della nostra abitazione risulti correttamente esposto alla luce solare, vale a dire grosso modo verso sud. Orientando bene i pannelli e dando loro la giusta inclinazione, se ogni elemento è a posto, possiamo star sicuri della buona produzione di energia elettrica.

Naturalmente bisogna tener conto della stagione e delle condizioni meteo. In estate, quando il sole è più alto e irradia per gran parte della giornata, la produzione sarà maggiore. In inverno, quando la nostra stella di riferimento è più bassa sull’orizzonte, l’irradiamento sarà minore. Senza contare che d’estate ci sono più giornate di bel tempo a disposizione, d’inverno il contrario.

Quando l’impianto è stato realizzato e gli allacci al contatore di scambio sono stati fatti correttamente, dobbiamo solo aspettare l’attivazione del tutto. Ed ecco che, sostanzialmente, di giorno rivenderemo corrente al gestore, e di notte succhieremo quella della rete.

Per quanto riguarda per esempio un impianto fotovoltaico 4 KW, i costi mediamente sono intorno ai 5.500 euro, non considerando eventuali opere in muratura da realizzare, le pratiche amministrative o altre variabili. Ovviamente molto dipende dalla qualità dell’impianto e in particolare dei pannelli fotovoltaici e dell’inverter. Ma diciamo che, tutto sommato, un impianto fotovoltaico 4 KW in linea di massima non dovrebbe superare i 6.000 euro di spesa.