Bolivia, ecco come si sensibilizza la popolazione al Covid
Bolivia ecco come si sensibilizza la popolazione al Covid

Anche i nostri media nel tentativo di sensibilizzare la popolazione sui rischi del contagio da Covid 19 ha spesso mostrato immagini e video abbastanza cruenti, ma niente in confronto a quanto accaduto in Bolivia, tanto che in un primo momento si pensava si fosse trattato di un errore.

Ed invece era tutto voluto: il canale boliviano Pat ha deciso di documentare in diretta tv gli ultimi istanti di vita di un paziente contagiato dal coronavirus. Nel video si vedono i medici alle prese con la procedura di rianimazione, poi risultata purtroppo inutile. 

I sanitari hanno tentato di rianimare l’uomo per più di 50 minuti, mentre appunto una troupe del programma televisivo riprendeva la scena straziante, con la conduttrice dello show che chiedeva ai cameraman di avvicinarsi alla persona in fin di vita.

Secondo l’emittente, le autorità boliviane hanno trascurato i servizi sanitari, sottovalutando il pericolo relativo alla diffusione della pandemia di coronavirus. Mandare in onda immagini così dure ha quindi come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle istituzioni sul Covid-19.

La scelta ha però suscitato numerose polemiche nel Pese del Sudamerica e accuse alla televisione di fare “sensazionalismo”.

Purtroppo, però, in Bolivia la situazione sanitaria è effettivamente al collasso, con ospedali sovraffollati e mancanza di personale medico e attrezzature, nonostante i numeri del contagio siano ancora “bassi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Sigarette elettroniche, un nuovo studio ne evidenzia gli effetti nocivi ?

Nelle scorse settimane la notizia ha fatto il giro del mondo: in…

Prese elettriche, nel mondo non sono certo tutte uguali

Quando ci si mette in viaggio si pensa attentamente a cosa mettere…

Platino: ottimo sensore chimico

I ricercatori della Chalmers University of Technology, in Svezia, insieme a colleghi…