Il fattore Nimby nell’energia eolica

PutSolarOn

L’energia eolica sta rapidamente diventando una scelta popolare per molti progetti e costruzioni di energia rinnovabile su larga scala.

Un fatto ben noto sull’energia eolica risiede nell’opposizione di solito incontrata da un progetto di sviluppo di un parco eolico e questo è dovuto al fattore NIMBY” (prego nel mio cortile).

La maggior parte delle persone vorrebbe l’idea di una proposta di un parco eolico per fornire elettricità pulita ed economica dall’energia eolica, ma quante di queste persone vorrebbero un parco eolico vicino a casa loro?

Il fattore “NIMBY” è qualcosa a cui dovremo abituarci ed essere preparati a convivere nei decenni futuri.

Nel lontano 2007 è stato stimato che solo l’1 – 2% dell’approvvigionamento energetico mondiale proviene da una fonte di energia eolica rinnovabile.

In alcuni paesi più piccoli (come la Danimarca) il fatto che siano in grado di fornire tra il 20 e il 40% della domanda energetica dei paesi attraverso l’uso di energia eolica rinnovabile, mostra il potenziale dell’energia eolica e che questo diventa solo uno stile di vita.

Un altro fatto dell’energia eolica è dimostrato dall’efficacia di una turbina ben posizionata. Alcune famiglie in tutto il Regno Unito stanno sfruttando l’energia eolica media e hanno collegato una quantità variabile di piccole turbine eoliche ad alcune case per tagliare le bollette dell’elettricità.

Gli sviluppi dell’energia eolica su larga scala hanno un fatto ben noto di essere stati in grado di fornire elettricità a grandi villaggi o piccole città.

Un fatto meno noto riguardante l’energia eolica è il posizionamento delle turbine eoliche e come questo possa influenzare notevolmente l’efficienza a lungo termine di un progetto di energia eolica su piccola o grande scala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Ecco perchè Urano è così inclinato

Gli scienziati hanno scoperto che Urano potrebbe essere entrato in collisione con un oggetto grande quasi il doppio della Terra, questo sarebbe il motivo della sua inclinazione. Una nuova ricerca che esamina il motivo per cui lo strano pianeta si inclina, guidata da Jacob Kegres, un ricercatore di dottorato presso […]
Exit mobile version